SANI & SPONSORIZZATI

fate come se foste in democrazia [L. Gelli]

Sospetti? E allora che aspetti?

Posted by sani e sponsorizzati su novembre 22, 2009

Attento,anche  in questo blog  c’è chi ti osserva ed è pronto a chiamare rinforzi

Aderisci anche tu.

Segnala le auto sospette (quelle con la scritta “Bin Laden A Bordo“,tipo), il coinquilino coll’ aipod piu’ bello del tuo, il vicino che piscia il cane davanti casa tua o un musulmano a caso. Anche negro è lo stesso. I rom puoi abbatterli direttamente come prevede la legge in vigore da oggi  (hanno finito di rompere le palle con le fisarmoniche di merda  la domenica mattina e di nascondere i nostri bambini fra i peli delle ascelle).

Clicca qui per approfondire l’iniziativa.

Oppure l’iniziativa approfondirà te.

Annunci

Una Risposta to “Sospetti? E allora che aspetti?”

  1. LA COSA SERIA (e NOSTRA) è che non ne sapevamo nulla di quell’altro spazio web lì!

    Questa nostra affinità (meglio del duetto renato zero-mario biondi) mi spaventa; la carboneria mediatica unificata non è ancora stata abbandonata come idea… don’t worry

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: