SANI & SPONSORIZZATI

fate come se foste in democrazia [L. Gelli]

Forti delle nostre condanne

Posted by sani e sponsorizzati su febbraio 26, 2010

I silenziosi fiancheggiatori della criminalità organizzata sono sempre più spesso ingiustamente dimenticati dai media e dal pubblico, che preferiscono le storie di mafia folkloristiche, ormai banali e ridondanti, e l’esaltazione dei boss di turno, come Maria De Filippi.
Eppure molti di loro, nel corso degli anni, sono dovuti scendere ad orribili compromessi, arrivando addirittura ad infiltrarsi nello Stato. Senza i politici e i poliziotti corrotti, i servizi deviati, il costanzosciow, gli intermediatori finanziari, i banchieri, la mafia™, dove sarebbe ora Raulbova?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: